SINTESI: FC Claro – AC Brissago

F.B. e C.F. – Campo Patriziale, Claro  18.10.22

FC CLARO – AC BRISSAGO

Trasferta a Claro nel tentativo di migliorare la classifica sapendo però di non poter contare su alcuni titolari.

Al 7mo minuto subito pasticcio difensivo degli ospiti e Claro che sensa farselo ripetere ne approfitta per portarsi in vantaggio. Sul 13’ buono spunto del Brissago con una debole conclusione di testa di Loris. Ribattono i locali, 18’, con un’altra incursione ma bravo Jay a deviare in angolo. Dopo 10 minuti punizione dai 20 metri con deviazione sopra la traversa del portiere locale. Punizione ancora non sfruttata dagli ospiti al 38’. nel recupero, 49’, azione corale del Claro che cerca il raddoppio con tiro però fuori.

Ricomincia la partita dopo la pausa e rientrano agguerriti gli uomini di mister Mario che al 55’ su azione di calcio d’angolo pareggiano grazie a Darren. I locali rilanciano al 66’ con una grossa occasione di poco a lato. La partita continua in un testa a testa fino a 15 minuti dalla fine dove le squadre cominciano a sbilanciarsi. Bravi i locali con una veloce azione di contropiede, 80′, a trovare il raddoppio. Ormai i ragazzi biancorossi arrancano e al 90’ su errato disimpegno del Brissago bravi i bellinzonesi a battere Jay, chiudendo così la partita sul 3-1.

Finale di partita da dimenticare con i lacustri a tornarsene a casa con le pive nel sacco. Ora occorre ritrovare brillantezza per l’ultimo impegno casalingo del 2022. Vi aspettiamo ad Ascona venerdì sera.

Formazione:

Ascheri – Berri © – Ferrari – Albertella – Suter – Franconi A. – Branchini – Fanti – Henriques – Al Shweiki – Rattazzi

A disposizione:

Schlunke – Perez – Costa – Raggi – Franconi Ale. – Bertini – Galotti

SINTESI: GC Carassesi – AC Brissago

F.B. e C.F. – Centro Sportivo, Carasso  22.10.22

GC CARASSESI – AC BRISSAGO

Trasferta insidiosa nel Bellinzonese contro la squadra di Carasso. Sono comunque gli ospiti ad iniziare agguerriti, e la prima occasione si presenta già al 13′.  Tiro debole di Nolli. Dopo alcuni minuti, 16′, i locali conquistano un rigore per tocco di mano, forse al limite dell’aria, e si portano in vantaggio. Gli ospiti continuano ad attaccare e al 24’ su punizione dalla distanza è capitan Berri a impensierire i padroni di casa. Come al solito ogni lasciata è persa e al 42’ su veloce azione locale arriva il raddoppio con Jay battuto con un forte tiro sul primo palo. Primo tempo combattuto che premia oltre misura i locali.

Ripresa con al 54’ una percussione di Loris che semina panico in area ospite, sulla respinta però nessuno riesce ad arrivare al tiro. Poco prima, bravo Costa a salvare in area una pregevole azione dei Carassesi. Arriva il 60’ e su corner la difesa locale respinge con difficoltà l’azione Brissaghese. Al 75’, recupero palla a centro campo dei locali e tentativo di beffare, con conclusione dalla distanza, il nostro estremo difensore Jay che si esibisce in una grande parata. Subito dopo è il Brissago che su punizione non trova la deviazione di testa. A pochi minuti dalla fine, 42’, bravissimo il nostro portiere su conclusione da pochi metri. Ora ospiti alla ricerca di soddisfazioni e locali in contropiede a cercare di abbellire il risultato. Partita che termina sul risultato di 2-0 con i ragazzi di mister Mario a fornire comunque una bella prova di impegno collettivo, peccato non siano riusciti a trovare l’ultima conclusione per battere il portiere avversario.

Dopo queste ultime partite, che hanno denotato un sensibile miglioramento nel gioco, settimana improntata alla preparazione per l’incontro che avrà luogo venerdi sera, alle 20.30 al campo di Ascona.

Formazione:

Ascheri – Berri © – Ferrari – Perez – Costa – Molnar – Branchini – Cortinovis – Nolli – Fanti – Bertini

A disposizione:

Vaz Ribeiro – De Lorenzo – Suter – Albertella – Henriques – Rattazzi

SINTESI: FC Someo – AC Brissago

F.B. e C.F. – Campo Patriziale, Someo  18.10.22

FC SOMEO – AC BRISSAGO

Inizio dell’incontro con pressione degli ospiti che già al primo minuto, su incursione veloce, si vedono parare la conclusione dal portiere locale. Al quinto, su bel corner di Taira, è bravo capitan Berri, con una girata al volo, a insaccare imparabilmente. Dopo 7 minuti è bravo Jay, su pericolosa conclusione locale ad opporsi sventando il contrattacco. Poco dopo, da fuori area, Corti tenta la conclusione, purtroppo parata in 2 tempi.  Al 25’ ancora corner di Taira e incornata di Suter che sfrutta l’occasione e porta a casa il raddoppio. A dieci minuti dalla fine del primo tempo stupenda punizione locale che indovina l’angolino e batte il portiere ospite raccorciando le distanze. Primo tempo con gli ospiti in vantaggio ma i locali non demordono e si rendono pericolosi specialmente sulle punizioni.

Inizio di secondo tempo che vede le due squadre molto più fisiche ed al 50’, con un tiro dai 20 metri, è Nolli che insacca imparabilmente per il doppio vantaggio. Al 58’ brivido per i bianco-rossi su conclusione dal limite. Bella azione ospite al 67’ con tiro di poco fuori. Tiro di Lars dal limite a 8′ dalla fine con conseguente autorete porta i ragazzi di mister Maric sul 4 a 1. Rete, dunque, che chiude praticamente la contesa anche se i locali cercano comunque di abbellire il risultato.

Seconda vittoria consecutiva, anche se per i valmaggesi il risultato è severo, che permette alla truppa del Presidente Gallotti, di migliorare la classifica e di preparare con più calma la trasferta con i Carassesi di sabato prossimo.

Formazione:

Ascheri – Berri © – Suter – Albertella – Costa – Molnar – Branchini – Cortinovis – Henriques – Fanti – Rattazzi

A disposizione:

Vaz Ribeiro – De Lorenzo – Raggi – Nolli – Bertini – Al Shweiki

SINTESI: AC Brissago – FC Camorino

F.B. e C.F. – Campo Sportivo, Ascona 14.10.22

AC BRISSAGO – FC CAMORINO

Inizio a spron battuto dei locali che già al secondo minuto, su punizione, vedono la palla uscire di poco sulla traversa. Sempre su punizione al 10’ una conclusione di testa manca la porta poco a lato. Al 14’ grande occasione con cross di Costa per Costiña che al volo impegna il portiere avversario. Ancora al 21’ bella incursione ma conclusione fuori. Si continua al 36’ fallo di mano in area ospite e all’arbitro non resta che decretare il rigore … Costa non sbaglia e porta in vantaggio, meritatamente i locali. Insistono, al 43′, i padroni di casa peccato per il tiro fiacco. Il minuto seguente grossissima occasione per i locali ma ancora una volta manca la conclusione finale. Primo tempo dominato dai ragazzi di mister Mario che però finisce con un solo gol di scarto.

Nella ripresa gli ospiti si presentano subito molto più aggressivi e non si attardano ad impensierire il nostro reparto arretrato. Al 53’ paratona di Jay su tiro a botta sicura degli ospiti. Il gioco continua con i forcing finali degli ospiti,  che dopo essere rimasti in 10, lasciano una grossa occasione al 83’. Come spesso succede nello sport occasione fallita, rete subita. Dopo qualche minuto, 85′, contropiede locale con Delo che vede Corti in area che non sbaglia portando il doppio vantaggio. Praticamente la partita finisce qui e i verbanesi ritornano alla vittoria. Bella partita di squadra e con trame, specialmente nel primo tempo di pregevole fattura. Iniezione di fiducia per la trasferta a Someo nel recupero infrasettimanale.

 

Formazione:

Ascheri – Berri © – Ferrari – Albertella – Costa – Molnar – Branchini – Nolli – Henriques – Fanti – Rattazzi

A disposizione:

Vaz Ribeiro – Suter – Perez – Cortinovis – Da Lorenzo – Bertini – Al Shweiki

SINTESI: FK Drina Iragna – AC Brissago

F.B. e C.F. – Campo Boschetto, Iragna  02.10.22

FK DRINA IRAGNA – AC BRISSAGO

Trasferta ad Iragna importante per la classifica. Arrivati sul campo siamo stati accolti da un forte temporale che ha fatto temere il rinvio della partita. Fortunatamente al momento dell’entrata in campo, per il riscaldamento, le condizioni atmosferiche sono migliorate.

Inizio con grinta e al 3’ minuto una grossa occasione per gli ospiti dopo punizione dalla destra. Altra buona occasione, al 10’, su ripartenza con conclusione mancata. Occasione dopo un paio di tiri dei locali, dalla distanza, a cercare di beffare Jay con il rimbalzo sull’acqua. Ancora Brissago al 29’ con bella parata del portiere locale su perfida conclusione dai 20 metri. Al 41’ forse la miglior occasione per i ragazzi di capitan Mariano. Su un fallo appena fuori dai 16 metri ci si ferma aspettando il fischio dell’arbitro per concedere la punizione, fischio che non arriva per la regola del vantaggio. A quel punto però i nostri si erano già fermati e non sono stati pronti ad approfittarne. Primo tempo giocato su buoni livelli sia tecnici che agonistici. Peccato non aver sfruttato un paio di occasioni ghiotte.

Nella ripresa al 51’ grossa occasione su angolo, per i locali che sbagliano di un soffio. Non demorde il Brissago, al 55’, creandosi ancora una buona occasione ma il portiere locale oggi sembra non sbagliare una parata. Al 62’, su corner, ennesima grossa occasione ancora per gli uomini di mister Mario, anche questa purtroppo mancata. Sul ribaltamento di fronte, per la legge del gol sbagliato gol subito, i locali trovano il vantaggio dopo un primo salvataggio del nostro estremo difensore. Non demordono gli ospiti che al 72’, dopo punizione, colpiscono l’asta su deviazione locale. Concitato fine incontro con gioco che diventa maschio con entrate al limite ed i ragazzi di mister Mario a non trovare il pertugio per il pareggio. Pareggio che, per quanto visto in campo, sarebbe già stato stretto per i Locarnesi. Sconfitta che fa male vista la supremazia dimostrata nell’arco dei 90’ minuti. Ora tocca a giocatori e staff ritrovare serenità e lavorare per trovarsi pronti alla prossima trasferta a Someo.

Formazione:

Ascheri – Berri © – Suter – Clemente – Albertella – Cortinovis – Branchini – Costa – Tedesco – Nolli – Costa Almeida

A disposizione:

Vaz Ribeiro – Ferrari – Perez – De Lorenzo – Rattazzi – Raggi – Fanti

SINTESI: AC Brissago – AC Audax Gudo

D.G. e C.F. – Stadio Comunale, Ascona  23.09.22

AC BRISSAGO – AC AUDAX GUDO

Partita difficile per i ragazzi di Maric confrontati con un ottima squadra costruita per la promozione. Inizio contraddistinto da ritmi alti con entrambe le squadre a controllarsi e a fronteggiarsi ad armi pari. Al 11′ gli ospiti si fanno pericolosi con un incursione contrastata all’ultimo con un ottimo tempismo dal difensore locale. I minuti successivi si contraddistinguono da molteplici cambi di fronte e occasioni da entrambe le parti con entrambi i portieri protagonisti; fino al 23′ dove gli ospiti insaccano dopo una perfetta azione, finita con una conclusione al volo da fuori area che si insacca a fil di palo. Il Brissago a questo punto incassa un po’ il colpo soffrendo ancora al 30′ e al 34′ ma Ascheri si fa trovare pronto e tiene in gioco il Brissago fino alla pausa

Al rientro i locali reagiscono e prendono in mano la partita portando pressione alla difesa avversaria. Al 54′ fallo su incursione di Tony e rigore messo a segno con freddezza da Costa. Purtroppo dopo il meritato pareggio i ragazzi di mister Maric calano leggermente il ritmo e permettono al Gudo di tornare pericoloso dalle parti di Ascheri. Pochi minuti dopo, al 57′, punizione dal limite intercettata e al 58′ errore in costruzione pagato caro con di nuovo il vantaggio degli ospiti. Nonostante il nuovo svantaggio il Brissago torna a spingere per cercare il pareggio. Ottimi gli ultimi 30 minuti con diverse occasioni purtroppo non sfruttate: 60′ Costa conclude malamente davanti al portiere avversario, 69′ tiro dal limite di Branchini di poco a lato.

Sconfitta ingiusta dopo un’ottima prestazione. Ora ci aspetta un trasferta dove la priorità dovrà essere i 3 punti per non perdere ulteriore terreno.

Formazione:

Ascheri – Berri © – Ferrari – Clemente – Albertella – Molnar – Branchini – Costa – Nolli – Fanti – Costa Almeida

A disposizione:

Schlunke – Suter – Perez

– Cortinovis – De Lorenzo – Tedesco – Loris

SINTESI: FC Makedonija – AC Brissago

F.B. e C.F. – Centro Sportivo Al Porto, Cugnasco  18.09.22

FC MAKEDONIJA – AC BRISSAGO

Una trasferta tesa che comincia a diventare pericolosa al 10’ minuto, dove, su cambio di fronte, arriva un fallo in area ospite con conseguente rigore. Bravo Freddy a indovinare l’angolo giusto e ad impedire ai locali di portarsi in vantaggio. Due minuti dopo, presi da un guizzo di adrenalina, i ragazzi del Brissago rispondono con una bella azione sulla fascia, centro per Nolli che in semi rovesciata non lascia scampo al portiere casalingo. Tenendo alta la motivazione e cercando il raddoppio al 23’ bella azione di Darren che viene purtroppo atterrato appena fuori area. Ne risulta una punizione, appena un pelino alta. I locali iniziano ad innervosirsi ma gli ospiti continuano a giocare. Persa palla sui 30 metri al 28’ su tiro dalla distanza giunge il pareggio. Ora i locali hanno ripreso energia e al 40’ punizione dalla destra per loro, che manca di poco il raddoppio. I primi 30’ minuti giocati a buon ritmo dai ragazzi di mister Mario ma, nel finale del primo tempo, il gioco è diventato più maschio e le continue interruzioni hanno condizionato più gli ospiti che i locali. 

Si rientra dalla pausa con un pareggio, che pesa fin troppo nei pensieri dei ragazzi bianco-rossi, e al 53’ su punizione dai 25 metri, tirata pure male, nasce uno sfortunato autogol a punirli. Al 67’ grande intervento di Freddy che nega un gol già fatto. A 9 minuti dalla fine, su ennesima palla persa, sui 20 metri si innesca una veloce azione locale che sfocia in un tiro imparabile per il 3 – 1. La partita finisce con i locali a sfiorare altre reti ma nel secondo tempo proprio non si è trovato un gioco da impensierire l’undici locale. Molto lavoro per il mister dopo una partita di coppa disastrosa e una sconfitta maturata nel secondo tempo. 

Aspettiamo la prossima partita venerdì in casa contro l’Audax Gudo per vedere se la squadra ha recuperato abbastanza per puntare ad altri 3 punti importanti. 

 

Formazione:

Schlunke – Suter – Ferrari – Clemente © – Albertella – Molnar – Branchini – Cortinovis – Nolli –  Fanti – Costa Almeida

A disposizione:

Vaz Ribeiro – Costa – De Lorenzo – Tedesco – Franconi A. – Gobbin – Rattazzi

ASSEMBLEA ORDINARIA 2021-22

Brissago, 12.09.2022

Anche quest’anno l’associazione calcio Brissago vi invita a partecipare all’assemblea annuale 2021-2022.

ASSEMBLEA 2021-22

Lunedì 3 ottobre 2022

20:30

Presso la sala del Consiglio Comunale di Brissago

Vi aspettiamo numerosi anche perché quest’anno ci saranno novità interessanti, e vi ringraziamo anticipatamente per la vostra presenza.

Qui di seguito il PDF con l’ordine del giorno e i nuovi statuti in votazione da visionare.

STATUTI AC BRISSAGO

Ordine del giorno

SINTESI: AC Brissago – SC Moesa Rorè

F.B. e C.F. – Stadio Comunale, Ascona  09.09.22

AC BRISSAGO – SC MOESA RORÈ

Si comincia con il botto e al 6’ prima occasione per i locali sugli sviluppi di corner. Peccato per la conclusione debole, 8’ sempre i locali a farsi pericolosi. Manca sempre solo la conclusione. Rimanendo nei primi 10’ bel traversone di Clemente ma brava la difesa avversaria. Bisogna però attendre il 13mo minuto per vedere Taira rubare il pallone decisivo che servito a Toni viene centrato per Darren che insacca e porta il meritato vantaggio. Il gioco continua e al 35’ sgroppata di Clemente con conclusione di poco alta. 40’ grossa occasione in area avversaria ma conclusione ciccata. Come sempre gol sbagliato gol subito, nell’azione di rilancio è bravo l’attaccante ospite a liberarsi e battere l’estremo difensore Brissaghese. 

Inizio del secondo tempo con gioco che diventa maschio e quindi le interruzioni si susseguono spezzettando il gioco. Al 59’, sempre in situazione di pareggio, palla persa in uscita e gli ospiti colpiscono il palo. Il 65’ porta con sè un’altra bella triangolazione locale, Toni libero non perdona e porta il nuovo vantaggio strameritato. Galvanizzati i locali il minuto successivo si apprestano a creare un’altra bella occasione, peccato per la conclusione. Ma il morale e la motivazione sono alti e rubata palla da Taira a metà campo, al 75′ , bel lancio per Aron che non sbaglia e sigla la terza rete locale. Gli ospiti rispondono solo 10 min dopo con una conclusione pericolosa dalla distanza ma per fortuna il tiro è fuori. 

I minuti di recupero sono segnati da altre belle triangolazioni dove si denota l’impegno dei ragazzi di mister Maric, che si portano a casa una vittoria meritata e possono riprendersi dall’immeritata sconfitta di settimana scorsa. Con questa nuova energia i ragazzi possono prepararsi al meglio per i prossimi due appuntamenti. Mercoledì la trasferta a Tesserete per l’incontro di Coppa contro lo Stella Capriasca e Domenica l’importante scontro col il Makedonija.

 

Formazione:

Schlunke – Berri © – Ferrari – Clemente – Costa – Molnar – Branchini – Cortinovis – Marcacci – Fanti – Costa Almeida

A disposizione:

Maric – Suter – Rattazzi – De Lorenzo – Morais – Albertella – Tedesco

SINTESI: FC Riviera – AC Brissago

F.B. e C.F. – Stadio Comunale, Osogna  03.09.22

FC RIVIERA – AC BRISSAGO

Riviera – ACB: inizio di stagione e subito in trasferta contro il FC Riviera.

Esordio alla panchina per mister Mario ed anche per alcuni nuovi arrivi che andremmo a conoscere durante il girone di andata. Campagna acquisti del DS Franconi che ha permesso di allargare la rosa con giovani talentuosi ma anche qualche giocatore da anni nella categoria. Tensione all’inizio con subito i locali a tentare un affondo, passano 2’ e su azione veloce rigore ai danni di Delo. Dal dischetto Corti segna. Al 15’ ammonito Corti per entrata dura che però era sul pallone, subito dopo, 16’ , bel intervento del nostro estremo difensore. Purtroppo un contrasto in area al 20’ regala il rigore ai locali, Jay indovina l’angolo ma non ci arriva. Fino ad ora paraggio tutto sommato giusto. Il Brissago non si scoraggia e al 30’ ,su corner, si apre una buona occasione che finisce fuori di poco. Al 38’ anche il nostro capitano viene ammonito per pestone sui 20’ metri, fallo che crea una punizione locale che da l’illusione del gol. Poco dopo bella occasione per gli ospiti che però l’arbitro ferma per presunto tocco con la mano. Si vede subito una buona motivazione rientrati dalla pausa, al 48’, su corner subito bella occasione per i ragazzi del Presidente Gallotti. Continuano ad attaccare e al 58’ fallo netto in area di rigore locale che purtroppo però non viene sanzionato. Dopo uno scontro in uscita, al 60’ , cambio nella porta ospite per infortunio con Jay a lasciare il posto a Freddy. Al 75’ , persa palla sulla tre quarti i locali si trovano in 2 davanti al portiere ma fortunatamente sparano a lato. La fortuna per i locali continua e al 84’ un batti e ribatti fuori area continua fino a quando un giocatore locale trova lo spiraglio giusto e batte l’incolpevole estremo difensore ospite portandoli in vantaggio. Il Brissago non si scoraggia e risponde al 85’ con una bella azione, che però non viene finalizzata, e una clamorosa occasione all’89’ con conclusione alta. Nei minuti di recupero Brissago all’arrembaggio senza trovare il pareggio che non sarebbe stato immeritato. Trasferta amara che speriamo dia comunque carica  positiva in vista dell’esordio casalingo di venerdì prossimo.

 

Formazione:

Ascheri – Berri © – Ferrari – Clemente – Costa – Molnar – Branchini – Morais – De Lorenzo – Cortinovis – Rattazzi

 

A disposizione:

Schlunke – Suter – Fanti – Nolli – Marcacci – Raggi – Costa Almeida