COMUNICATO

L’AC Brissago ufficializza il rinnovo della fiducia nel suo allenatore Mancini Fabiano, anche per la prossima stagione.

Ringraziamo il mister per quando ha saputo fare in questo difficile girone di ritorno e non solo dal lato puramente sportivo.

Grazie Mancio

Presentazione partita del 26 maggio 2019 – AC Brissago – SC Rorè

Dopo il pareggio a Golino contro l’Intragna, e la matematica salvezza, domenica gli uomini di Mancini saranno impegnati in casa contro la formazione grigionese.

Nessuna delle due squadre, a questo punto, ha problemi di classifica. Si spera  si spera quindi di vedere un incontro aperto ed avvincente.

Per i giocatori di casa ci sarà comunque lo stimolo di cercare la prima vittoria casalinga del girone di ritorno che permetterebbe di migliorare ulteriormente la classifica.

Nonostante la salvezza siamo sicuri che il mister saprà stimolare i giocatori per farli trovare pronti a questa nuova sfida.

Visto l’orario sarebbe bello poter contare su una cornice di pubblico, tempo permettendo, per ringraziare staff e giocatori per il risultato raggiunto. Non dimentichiamo che questa è la prima stagione dopo il ritiro della squadra avvenuto nel passato campionato e quindi il risultato sportivo non era per niente scontato.

Vi aspettiamo alle 16:30 presso lo stadio comunale di Ascona!

GRAZIE A TUTTI

Resoconto FC Intragna – AC Brissago

Reduci da due partite con risultato positivo (una vittoria e un pareggio) i ragazzi di capitan Berri si recano a Golino per cercare i punti della definitiva salvezza. Sicuri di incontrare una formazione che non farà sconti, i Verbanesi iniziano subito con il giusto piglio e al 12’ passano in vantaggio con una deviazione di testa di Franconi. Primo tempo intenso da ambo le parti e al 24’, per atterramento in area nei confronti del centrocampista Rossi, il Brissago beneficia di un calcio di rigore. Purtroppo il tiro di Senjic esce di poco alla destra del portiere locale. Peccato perché fino a quel momento il raddoppio avrebbe sicuramente premiato gli ospiti per il loro lavoro sul campo. Dopo l’errore dal dischetto ecco che i padroni di casa riprendono coraggio e al 33’ è bravo il nostro portiere, in uscita, ad evitare il pareggio. Partita combattuta ma sempre entro i limiti della correttezza che vede gli ospiti finire il primo tempo meritatamente in vantaggio. Nella ripresa le due squadre non si risparmiano proponendo cambi di fronte improvvisi che impegnano le rispettive difese che però riescono ad arginare gli attaccanti. Al 53’ è ancora bravo il nostro portiere a farsi trovare pronto su un incursione dei padroni di casa ed a sventare il pericolo. Sono gli ospiti a spingere alla ricerca del raddoppio, che darebbe la matematica salvezza, ma a 10 minuti al termine un tiro da 30 metri andava a battere il nostro Pedretti mettendo in parità il confronto. Negli ultimi minuti comunque le due squadre non si accontentano del pareggio e cercano in tutti i modi, ma invano, di portare a casa la posta piena. La partita finisce in parità, con l’imbattibilità in trasferta per i ragazzi di Mancio in questo girone di ritorno, e allora non resta che attendere il risultato della partita tra Someo e Lusitanos.

Risultato che sancisce la matematica salvezza a coronamento di un girone di ritorno, fin qui, a dir poco entusiasmante. 4 vittorie; 3 pareggi; 2 sconfitte; 11 reti segnate e 9 subite per un bottino di 15 punti. BRAVI RAGAZZI

TORNEO DI CALCIO BRISSAGO 2019

Care amiche e amici sportivi,
l’ACB è lieta di invitarvi al tanto atteso ritorno del torneo di Brissago!! 🤩

Che si terrà da lunedì 17 giugno 2019 a mercoledì 19 giugno 2019.
Come di consueto le partite inizieranno verso le 18.30.

Seguirà programma dettagliato!!

Mi raccomando riservate le date e condividete il più possibile!
Vi aspettiamo numerosi.

Sportivi saluti.

Comitato ACB

Presentazione FK Drina Iragna – AC Brissago

Dopo il risultato positivo, pareggio 0 a 0, con i giocatori dei Verzaschesi ecco che i ragazzi del DS Gallotti sono confrontati con la formazione del Drina. Seppure quest’ultima occupi l’ultima posizione siamo sicuri che farà di tutto per rientrare nella lotta per la salvezza. Dovranno essere bravi i giocatori di mister Mancio a limitare il più possibile le loro folate offensive e, se possibile, portare i nostri attaccanti in posizioni da poter impensierire la difesa e il portiere di casa. Importante per i Locarnesi portare a casa un risultato positivo così da avvicinarsi ulteriormente, risultati dagli altri campi permettendo, alla meritata permanenza nella categoria. Forza Brissago che sarà in campo, a Preonzo, domenica 12 maggio a partire dalle 15.00.

Resoconto partita AC Brissago – AS Verzaschesi

Partita ad Ascona che non permette ancora ai padroni di casa di incsssare la prima vittoria casalinga del girone di ritorno. Le due squadre hanno dato vita ad una partita impostata più al non subire che a creare. Ne è scaturito un incontro con pochissime occasioni sia da una parte che dall’altra. Un solo ammonimento in quello che poteva quasi considerarsi un derby la dice lunga sull’atteggiamento in campo. Punto comunque importante per il Brissago che prosegue così la sua corsa verso la salvezza.

Presentazione partita del 5 maggio 2019 AC Brissago – AS Verzaschesi

Dopo la trasferta nella Bassa Leventina eccoci di nuovo tra le mura amiche a confrontarci con i “cugini” della Verzasca.

Grazie ai 3 punti contro la capolista, alla quale abbiamo inflitto la prima sconfitta stagionale, i ragazzi di Mancini vorranno ben figurare anche con la squadra di mister Storni che è reduce dalla vittoria con il Drina per 4 a 0.

Avara di soddisfazioni nelle partite interne, infatti nel ritorno le vittorie sono scaturite in tutte le trasferte mentre la posta piena manca ancora ad Ascona, vedremo se il Brissago riuscirà a riproporre la stessa determinazione vista nelle ultime partite. Avversari che possono giocare con tranquillità in quanto la salvezza matematica è ormai solo un dettaglio mentre che i nostri necessitano ancora di qualche punticino.

Speriamo di vedervi numerosi a sostenere la squadra ricordando che la partita avrà inizio alle 16.00.

US Azzurri – AC Brissago

Trasferta proibitiva, in quel di Personico, contro i primi della classe che fino a qui hanno lasciato solo le briciole agli avversari. 47 i gol segnati e solo 9 quelli subiti. Infatti l’inizio è prettamente di marca locale che con degli inserimenti in velocità riescono ad eludere le marcature dei nostri e si creano subito 2/3 ghiotte occasioni. Per fortuna le conclusioni sono fuori di poco. A questo punto, anche se gli Azzurri sono sempre pericolosi, anche il Brissago si procura qualche buona occasione ed è Baciocchi a metà del primo tempo che si crea una grossissima occasione che però non sfrutta. Ora la difesa ospite si fa’ più guardinga e concede poco. Verso la fine del primo tempo però su altra incursione dei locali siamo fortunati che a colpo sicuro viene colpito il palo ed il pallone attraversa tutta la linea di porta ma non entra. Tirato il fiato alla pausa, consapevoli che solo con una prestazione oltre i nostri limiti si potevano fare punti, ecco che nella ripresa cominciamo pure ad offrire delle trame in attacco che mettono in apprensione la capolista. Sugli sviluppi di calcio d’angolo, al 55’, è bravo Catalano a metterla in area e, grazie a una deviazione di un difensore degli Azzurri, sono gli ospiti ad andare in vantaggio. Subito dopo, grazie ancora a uno svarione dei locali, è Franconi ad avere sui piedi il pallone del raddoppio ma l’estremo difensore riesce a evitare il gol. In questa occasione però il portiere degli Azzurri si ferisce e deve essere sostituito. Come si poteva immaginare a questo punto la macchina da gol dei locali cercava il pareggio lasciando però spazio per delle incursioni degli ospiti che al 75’ colpivano con una bella rete di Baciocchi. Sempre più nervosi e non volendo incappare nella prima sconfitta stagionale gli Azzurri moltiplicavano le incursioni nell’area ospite non trovando comunque spazio per l’ottima prestazione ed abnegazione degli uomini di Mancini. Ancora una volta con un’improvvisa azione di rilancio era bravo Catalano a crederci e a recuperare un pallone, che ai più sembrava imprendibile, e con una finta si liberava del difensore e il suo cross in area pesca Gagliardi che con una deviazione di testa non lascia scampo al portiere locale. Siamo all’80’ e il Brissago conduce 3 a 0. Chi pensava che la partita fosse finita non aveva fatto bene i calcoli e, feriti nell’orgoglio, i padroni di casa riducevano le distanze all’84’. Da qui fino alla fine della partita l’assalto degli Azzurri si faceva sempre più pressante ma bravi tutti a farsi trovare pronti e rintuzzare ogni tentativo. Grande festa al fischio finale per 3 punti insperati che danno ancora maggior margine sulla coda della classifica. Bravi a tutti i giocatori e allo staff per questa prestazione che ha ricevuto anche i complimenti da parte di giocatori, dirigenti e accompagnatori dei locali.