AC Brissago – GC Carassesi: Le Tre Stelle

1° Madonna Gioele


Grandissima prestazione a tutto campo, non molla un contrasto e si butta negli spazi a dettare il passaggio ai compagni. Non contento, alla fine della partita dribbla anche l’arbitro che, credendo di non aver già fatto danni a sufficienza, vuole ammonirlo.

 2° Berri Mariano

Prestazione quasi in versione muro che abbiamo imparato ad apprezzare. Funge da frangiflutti davanti a Nappi e argina finché può le iniziative avversarie.

 

3° Ghirardelli Luca


È stato un girone d’andata avaro di soddisfazioni per il nostro Ghiro, ma contro i Carassesi si è rivisto per lunghi tratti l’esterno ammirato lo scorso anno. Che sia di buon auspicio per il ritorno.

FC Solduno – AC Brissago: Le Tre Stelle

1° Uboldi Enea


Schierato al centro della difesa accanto a Berri, guida la squadra da grande condottiero e respinge tutto il respingibile. Insieme a tutto il resto della squadra, non merita la beffa finale.

 2° Lurati Davide

Realizza in mischia il gol del provvisorio pareggio e, nonostante l’evidente deficit di condizione fisica, si rende pericoloso in almeno altre due occasioni. La serata diventa epica quando accompagna alla porta dell’aula l’alunno ribelle prendendolo per l’orecchio.

 

3° Cadloni Ivar


Scende dall’aereo e si spolmona sulla fascia destra, quasi non avesse fatto altro durante le vacanze.

Eventi Dicembre – Iscrizioni

L’AC Brissago invita i giocatori ad iscriversi agli eventi che si terranno nel mese di Dicembre:

 

Cena di Natale

Sabato 2 Dicembre 2017, presso la sala multiuso della Parrocchia di Avegno
Il costo per gli accompagnatori è di 40.- (tutto compreso).
Iscrizioni

 

Tombola di Natale

Martedì 26 Dicembre 2017, presso la palestra comunale di Brissago
Iscrizioni

 

 

US Verscio – AC Brissago: Le Tre Stelle

1° Ramoni Robin


I tre gol al passivo non devono trarre in inganno, è un Ramoni tornato quasi ai suoi livelli quello visto a Verscio. Puntuale nell’anticipo, duro quando serve e concentrato fino alla fine.

 2° Nappi Cosimo

A metà primo tempo respinge una conclusione a colpo sicuro e permette al Brissago di portare lo 0-0 per lo meno fino alla pausa.

 

3° Arrigoni Nadir


Stella al senso dell’umorismo, rispettivamente alla faccia tosta. «Se fossi stato in campo, non sarebbe certo finita così». L’ACB attende ansiosa la dimostrazione.

AC Brissago – Blenio Calcio: Le Tre Stelle

1° De Bernardi Diego


Gioca una partita a tutto campo, recupera, ricama e distribuisce, e dimostra una voglia enorme di condurre il Brissago al successo. Imprescindibile.

 2° Cadloni Ivar

Un’altra partita di grande sacrificio, oltre tutto condita dal gol in mischia del momentaneo pareggio. Costringe al fallo e fa ammonire due avversari.

 

3° Nappi Cosimo


È chiamato a compiere poco più dell’ordinaria amministrazione, ma la terza stella è il meritato premio alla regolarità a ottimi livelli garantita dall’inizio del campionato.

US Monte Carasso – AC Brissago: Le Tre Stelle

1° Uboldi Enea


Giganteggia in mezzo al campo in un reparto tutta sostanza con Donati, Bottega e poi Madonna. Non molla un contrasto, sostiene i compagni nei momenti di difficoltà e in quelli finali, quando affiora la paura di subire un’altra beffa. In breve, un leader.

 2° Termine Marcello

Fresco di tesseramento, decide la partita con una bella conclusione di destro. Deve ovviamente ancora entrare nei meccanismi della squadra ma, come si dice, il buongiorno si vede dal mattino…

 

3° Cadloni Ivar


Esce all’intervallo dopo aver battagliato sulla fascia e rientra nei minuti finali. Ed è proprio negli istanti successivi al vantaggio che si guadagna la stella, quando conquista un numero imprecisato di falli che consentono alla squadra di rifiatare e di tenere il pallone a distanza di sicurezza.

AC Brissago – Gordola Calcio: Le Tre Stelle

1° Uboldi Enea


Ottima partita del centrocampista biancorosso, come d’altronde molto buona la prestazione di tutta la squadra nonostante la sconfitta. Sigla la rete del momentaneo pareggio con un bel inserimento in area di rigore che ha fatto sperare di portare a casa almeno un risultato utile.

 2° Bottega Michael

Gioca la sua prima partita arruolato come centrale difensivo al posto di Ramoni squalificato. Si appiccica al centroavanti avversario, anticipandolo costantemente e vincendo praticamente tutti i duelli aerei. Tranquillo e positivo anche nei disimpegni e nella costruzione del gioco.

 

3° De Bernardi Diego


Altra ottima prestazione del numero 10. Nonostante un ginocchio non ancora in perfette condizioni dopo la botta di Moesa, macina chilometri su chilometri mantenendo però lucidità e qualità.

AS Moesa – AC Brissago: Le Tre Stelle

1° Leonardi Damiano


Encomiabile per corsa e impegno. Non rifiata per novanta minuti, gioca su entrambe le fasce, si procura un rigore nel primo tempo e un invitante calcio di punizione nel secondo.

 2° Branchini Taira

Il senso della posizione gli consente spesso di essere al posto giusto nel momento giusto. Cerca di giocare palla a terra sin dalle retrovie e calibra un paio di ottimi palloni in area, tra cui quello del palo clamoroso allo scadere.

 

3° Quaglia Dario


Subentra dopo pochi minuti del secondo tempo. Non combina sfracelli, ma ha il merito di dare un po’ di peso alla manovra offensiva del Brissago e di costringere al cambio il terzino destro avversario che, già gravato di un giallo, annaspava a rischio espulsione.

AC Brissago – AC Ravecchia: Le Tre Stelle

1° Della Vedova Luca


Subentra sulla fascia con il piglio giusto e realizza una bella rete andando ad aggredire un pallone calibrato in area da Branchini. Gol purtroppo inutile ai fini del risultato, ma si spera beneaugurante per il futuro prossimo.

 2° Santaguida Andrea

Nel secondo tempo cala vistosamente, ma nel primo è il migliore in campo. Spezza sul nascere ogni azione avversaria e si propone con decisione in avanti.

 

3° Nappi Cosimo


Esita sull’uscita dal quale nasce il corner all’origine del vantaggio ospite, ma in precedenza compie un prodigio da distanza ravvicinata. In generale, è un Nappi nella versione di cui il Brissago ha bisogno per sperare di salvarsi.

AC Brissago – AS Castello: Le Tre Stelle

1° Berri Mariano

Sembra paradossale che in una sconfitta per 4-0 i tre giocatori stellati siano tutti rappresentanti dell’apparato difensivo. Eppure, in una partita in cui la retroguardia è stata posta sotto assedio praticamente per novanta minuti Berri ha fornito una delle migliori prestazioni stagionali, giocando spesso d’anticipo e contribuendo a tenere a bada per lunghi tratti la forte squadra avversaria.

 2° Uboldi Enea

Schierato per la seconda volta consecutiva nel ruolo di difensore centrale, dà disposizioni come un veterano del ruolo e dimostra di essere una più che valida alternativa a Ramoni e Berri.

 

3° Conconi Alan


Rischia un clamoroso autogol al primo tiro in porta e forse cicca l’uscita sulla rete del 3 a 0, ma in generale si difende bene al debutto stagionale, in considerazione anche della caratura dell’avversario, che non lascia un attimo di tregua.