FC Solduno – AC Brissago: Le Tre Stelle

1° Uboldi Enea


Schierato al centro della difesa accanto a Berri, guida la squadra da grande condottiero e respinge tutto il respingibile. Insieme a tutto il resto della squadra, non merita la beffa finale.

 2° Lurati Davide

Realizza in mischia il gol del provvisorio pareggio e, nonostante l’evidente deficit di condizione fisica, si rende pericoloso in almeno altre due occasioni. La serata diventa epica quando accompagna alla porta dell’aula l’alunno ribelle prendendolo per l’orecchio.

 

3° Cadloni Ivar


Scende dall’aereo e si spolmona sulla fascia destra, quasi non avesse fatto altro durante le vacanze.